Fruttare!

Fruttare!

denaro_falsoPerché in natura non nascono monete piantandole nel terreno, il denaro da sé non da alcun frutto!
Questa è una affermazione, non una domanda, è evidente. Così non esiste finanza che possa generare valore vero.
Come possono i soldi generare valore? Non possono, è chiaro e lampante persino ad uno stolto. Pure pinocchio si ravvide, e tu no?

Quale banca-gatto-volpe può convincerti a seminare monete nella speranza che producano frutti? Eppure è così che li chiamano: frutti, buoni fruttiferi, frutto dell’interesse, etc. Capisci? Te lo sto dicendo in tutti i modi. così continuo.

In tempi non sospetti c’era qui un paradiso Terreste, che non a caso si chiamava della Terra, Terrestre. Sempre qui è: nascosto sotto il cemento, i gas di scarico e le cattiverie umane. Così, se le togli tutte queste follie lo ritrovi: qui, ora.

Il fatto è che devi tornare ad essere come un bambino, come un individuo bambino, e come una specie bambina, alle origini. Te lo dissero: “se non tornerete come bambini non entrerete mai”. Ora lo capisci?

Alle origini tutto fioriva, e tu eri giovane, c’erano animali e vita brulicante, e tu fanciullescamente eri in una meraviglia continua. Nessun albero produceva denaro, questo è chiaro, e non c’era niente che potesse essere comprato o venduto, poiché ogni cosa era condivisa.

Nelle culture primitive – che non significa scarse, ma prime e vive – ogni relazione sociale si basava sulla cooperazione e sul dono infinito, nemmeno sul baratto, ma un un infinito donare. L’hai mai sentita dire una cosa del genere? Questo ancora accade oggi, è un fatto, colà dove resistono ancora alcune comunità primordiali, seppure vengano sterminate quotidianamente – ora sto pensando all’Amazzonia.

Quale albero hai mai visto produrre pere? quale pesche? quale mele? e quale denaro?
Qui c’era un paradiso terrestre, e c’è.

“…Tu non cogliere quel FRUTTO del male”. Ho detto malum, non melum. Non errare, in ogni senso. Così hai confuso la mela con il male: che idiozia!
Pensi che il peccato sia in una mela e non capisci che non esiste il peccato ma solo una profonda ignoranza ed inconsapevolezza.
Come può una mela essere il frutto del male? che male può fare la mela? Usa il tuo sentire. Non ti viene da ridere per questa idiozia?

L’un l’altro aiutiamoci, così ci accorgiamo dei pesi che ciascuno porta dietro, sulle proprie spalle. Sono tutte falsità, non sono nostre, e sono pesanti e dolorose se le portiamo con noi. Abbandoniamole. Riponiamole, lasciamole cadere e facciamoci aiutare a togliere quelle sulla schiena che ci sono più difficili da raggiungere.

Il denaro, non esiste, è un gioco della mente, un trucco per controllare le persone, per schiavizzarle, per succhiare valore da ogni scambio che altrimenti potrebbe essere libero ed in onore.
Ti manifesto dissenso gatto, e volpe, e banca, e malefico, trasformatevi abbandonando pure voi stessi il
male che vi accompagna, oppure disintegratevi con esso.

Fabio Massimiliano

 

Perché in natura non nascono monete piantandole nel terreno, il denaro da sé non da alcun frutto! Questa è una affermazione, non una domanda, è evidente. Così non esiste finanza che possa generare valore vero. Come possono i soldi generare valore? Non possono, è chiaro e lampante persino ad uno stolto. Pure pinocchio si ravvide, e tu ...

Review Overview

User Rating: 3.93 ( 5 votes)
0